SPEDIZIONE GRATUITA
SPEDIZIONE GRATUITA
per ordini superiori a 300 €
CHIAMACI
CHIAMACI AL
+39 0765 455192
Carrello vuoto
Nessun articolo presente nel carrello
News>Scozia... che successo il riciclo! [Video]
 

Scozia... che successo il riciclo! [Video]


Dal gennaio 2014 le aziende scozzesi hanno l'obbligo di effettuare la raccolta differenziata. Il video di Vegware racconta il successo della normativa.

Dove trovi i prodotti di Vegware? Ovviamente su Ecostoviglie.com

 

 

 

Dal gennaio 2014, tutte le imprese scozzesi sono tenute per legge a riciclare. La nuova normativa sui rifiuti impone, inoltre che la raccolta differenziata dei rifiuti sia attivata per qualsiasi organizzazione che produce oltre 50kg di rifiuti da cibo una settimana. Questi innovativi regolamenti introdotti stanno giocando un ruolo chiave nell'aiutare Scozia a raggiungere i suoi ambiziosi obiettivi di “rifiuti zero”.

Ma un anno dopo, come sta andando in Scozia?

I tassi di conformità sono alti, e se le imprese stanno separando correttamente i propri rifiuti.

Le persone sono ora molto più consapevoli in Scozia e ciò ha incoraggiato la riduzione dei rifiuti, ed è aumentato il volume dei rifiuti biodegradabili raccolti, che viene utilizzato come una risorsa per creare fertilizzanti ed energie rinnovabili.

Di seguito l’integrale trascrizione del video in inglese

 

Since January 2014, all Scottish businesses are required by law to recycle. The new waste regulations also mandate food waste recycling for any organization producing over 50kg of food waste a week. These ground-breaking regs are playing a key role in helping Scotland reach its ambitious zero waste targets

 

But one year on, how is Scotland getting on?

 

compliance rates are high, and if businesses are segregating their waste correctly, complying should not cost businesses more.

 

Waste companies would like to see more enforcement, such as fines or prosecutions, to compel businesses to comply. SEPA, the Scottish Environmental Protection Agency, have initially preferred education and positive enforcement, but stress that down the line there will be prosecutions, and they are looking at the options around fines.

 

Contamination is cited as a major problem and there’s a real need to tackle this. Consistent messaging is vital, like in Germany and San Francisco.

 

So that’s Scotland’s experience one year on, but from 2016, there’s more changes.

 

People are now a lot more aware. Waste is now something people think about. It has encouraged waste reduction, and it has increased the volume of biodegradable waste being collected, which is used as a resource to create fertilizer and renewable energy.


Scotland is already on the road to zero waste, and Wales and Northern Ireland have similarly ambitious plans. Our question is, when will England catch up?

Informazioni di vendita

Spedizioni

co2web
EV SSL

Contatti

  • Tel +39 0765 455192
  • ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER


  • Minimo Impatto srl - sede legale
  • via Panaro 14 00015 Monterotondo (Roma) 
  • sede operativa
  • via Pasolini 1 00065 Fiano Romano (Roma)
  • P.IVA 09639511006